GVE b.n..jpg

genova vocal ensemble

anna rocca, giulia ghiorzi, barbara maiulli,

anna de’luca di pietralata, elena torrini, 

alice quario rondo, greta rossi, tomaso valseri

marco mensi, chris iuliano, joel cathcart

andrea lagomarsino, marco bandino

Il Genova Vocal Ensemble è la formazione più antica fra quelle facenti parte dell'Accademia Vocale di Genova. Nata nel 1995, è quella che più di tutte racchiude in sé il bagaglio di esperienze didattiche e umane che ne caratterizzano l'operare. Si tratta di un ensemble a voci pari femminili (ma caratterizzato dalla presenza di voci maschili che cantano nelle tessiture del contralto e del mezzo soprano), formato da cantori che in larga parte lavorano insieme sin dall'infanzia. Una così assidua e profonda condivisione di esperienze ha creato una compagine molto affiatata. Oltre al repertorio a cappella di cui si occupa in prevalenza, cura progetti musicali con accompagnamento strumentale: “Pro Festo Innocentium”, opere di M. Haydn, a cui si aggiungono brani commissionati dall'ensemble a L. Donati; “Vivaldi al femminile”, con Magnificat e Gloria nella originale versione per le voci femminili; “RomanticaMente”, con brani di Schubert, Mendelssohn, Brahms, Rheinberger. È stato invitato a diversi festival internazionali, tra cui 32° Musique en Morvan – Bourgogne; 15° Festival des Choeurs Laurèats - Vaison la Romaine (Fr); 7° Europaisches Jugendchorfestival – Basel (CH); 7° Festival Internazionale Capodistria (SL); Festival Voce! Il coro si è aggiudicato, dal 2002 a oggi, importanti riconoscimenti in 11 fra concorsi nazionali ed internazionali, riportando la vittoria in 8 di essi e, negli altri, il secondo (primo non assegnato) o terzo posto. Il GVE è diretto, dalla nascita, da Roberta Paraninfo.

The Genova Vocal Ensemble is the oldest formation among those belonging to the Genova Vocal Academy. Founded in 1995, it is the one that most of all contains the baggage of didactic and human experiences that characterizes its work. GVE is an ensemble of equal female voices (also characterized by the presence of male voices singing in the contralto and mezzo soprano vocal ranges), formed by singers who have worked together since childhood. Such assiduous and profound sharing of experiences has created a very close-knit team. In addition to the a cappella repertoire GVE is responsible for musical projects with instrumental accompaniment: "Pro Festo Innocentium", works by M. Haydn, to which are added pieces commissioned by the ensemble to L. Donati; "Vivaldi al femminile", with Magnificat and Gloria in the original version for female voices; "RomanticaMente", with pieces by Schubert, Mendelssohn, Brahms, Rheinberger. The repertoire ranges from baroque to contemporary. GVE has been invited to take part of several international festivals, including 32nd Musique en Morvan - Bourgogne; 15th Festival des Choeurs Laurèats - Vaison la Romaine (Fr); 7th Europaisches Jugendchorfestival - Basel (CH); 7th Koper International Festival (SL); Festival Voice! Since 2002 the choir has been awarded important prizes in 11 national and international competitions, winning eight first prizez and in others the second (first not assigned) or third place. From its foundation GVE is conducted by Roberta Paraninfo.