giovanni tasso

Critico discografico e studioso di storia della musica, ha curato le riviste CD Classics, Orfeo e Audiophile Sound e oggi è consulente della "Sound and Music" e della "Ducale", società distributrici per l’Italia delle etichette specializzate in musica classica più importanti del mondo. Dopo aver proposto nei conservatori di Vicenza e di Potenza masterclass sull’evoluzione dell’interpretazione del repertorio barocco, dal 2007 al 2012 ha tenuto corsi di critica musicale presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Collabora con diversi ensemble: Musici di Santa Pelagia, Accademia Bizantina, Accademia del Ricercare, Auser Musici e Confraternita de’ Musici e con importanti rassegne di musica antica come Antiqua, Il Suono del Sacro e il Festival Leonardo Leo.
 
Ha curato la redazione di diversi libri per la casa editrice torinese EDT, ha scritto le relazioni degli atti di convegni (Interpretare Mozart, LIM, Cento e una sinfonia, Patron, Marco Enrico Bossi, alto signore dei suoni ...) e ha curato il primo Quaderno di Creator dedicato all’oratorio Sant’Elena al Calvario di Johann Adolph Hasse. Di recente ha stretto un accordo con la "Real Sound" di Udine per la realizzazione di dischi di artisti italiani per le etichette CPO, Deutsche Harmonia Mundi, Avie e MDG e la promozione di diversi ensembles.