DUO Lasorla Cesarale bis.jpg

eero lasorla, tenore

marina cesarale, piano

Eero Lasorla è un tenore lirico finlandese. Ha iniziato molto giovane i suoi studi musicali nel coro della scuola elementare della sua città natale, Salo, affiancando allo stesso tempo lo studio del clarinetto. Successivamente ha frequentato il corso di canto al Salon musiikkiopisto (istituto musicale di Salo), sotto la guida del tenore Kalervo Helenius. Diplomatosi presso il Conservatorio di Tampere, ha approfondito le proprie competenze presso l’Università di Tampere (TAMK) sotto la guida dei maestri Petri Antikainen e Ulla Raiskio, ottenendo il massimo dei voti in entrambe le istituzioni universitarie.

Attualmente Eero sta completando il suo percorso di studi presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma (II annualità del Biennio in Musica Vocale da Camera) sotto la guida del maestro Amelia Felle. I suoi principali interessi sono rivolti alla musica lirica e alla musica vocale da camera, inoltre in Finlandia si dedica anche a molti concerti, oratori e musical in qualità di solista.
Ha interpretato Tony in West Side Story nel 2011 (Tampere), il Soldato in Histoire du soldat di Stravinskij su dramma di Rameau nel 2013 (Tampere) e Tom Rakewell in The Rake’s Progress di Stravinskij nello stesso anno a Tampere. Sempre in Finlandia, ha cantato in molti cori fra i quali il Chorus Cathedralis Aboensis di Turku, il Tampere Opera Chorus ed il Savonlinna Opera festival Chorus. Al Savonlinna Opera festival è stato comprimario nelle opere: Il Flauto Magico di Mozart, Kullervo di Aulis Sallinen e La Fenice di Kimmo Hakola.
Eero ha frequentato numerose masterclass e lezioni con grandi interpreti, fra i quali spiccano Johan Botha, Alessandro Liberatore, Christian Juslin, Bjoern Blomqvist, Rosa Polimenou, Marius Budoiu, Pia Freund, Jaakko Ryhaenen ed Esko Jurvelin.

Ha inoltre avuto occasione di approfondire il repertorio da camera con noti pianisti, come Heikki Pellinen, Ilmo Ranta e Roberto Galletto, nonchè il repertorio lirico con il maestro Ida Iannuzzi ed il regista Cesare Scarton.

Marina Cesarale. Dopo aver conseguito il Diploma di Pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio "S. Cecilia" di Roma inizia a frequentare corsi di perfezionamento in Italia e all'estero con musicisti quali Sergio Cafaro, Gino Gorini, Nora Doallo Mendez a Lugano, Nikita Magaloff a Ginevra, e si perfeziona con i Maestri Boris Petroushanskij per il Pianoforte e con Piernarciso Masi per la Musica da Camera presso l' Accademia "Incontri con il Maestro" di Imola e con Charles Spencer e Norman Shetler per la Liederistica a Vienna; tutti questi maestri hanno avuto una grande influenza sulla sua formazione musicale.

Nel 2010 ha conseguito il Diploma di Biennio Specialistico di II Livello di Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio "S.Cecilia" di Roma con il M° Luigi Petrozziello con il massimo dei voti e la lode, dove ha conosciuto il Baritono David Greiner, con il quale collabora ormai da anni. La sua carriera concertistica è cominciata come solista, poi la sua attività si è concentrata maggiormente sulla musica da camera in varie formazioni, che l'hanno portata a suonare per importanti istituzioni italiane ( Discoteca di Stato a Roma, Fondazione " V. Bucchi"- Roma, Società Musicale Europea Lirico Concertistica di Milano, Teatro "Carlo Felice" di Genova, Teatro Comunale di Latina, Gubbio Festival '97, Festival Internazionale Di Musica della Repubblica di S. Marino, Teatro Rossetti di Vasto) e all'estero (Teatri di Taegu e Ulsan –Corea del Sud; Sophia University e Istituto Italiano di Cultura a Tokio, Kawasaky – Giappone; Lieder Galerie di Amburgo – Germania; per la Fondazione Enescu a Tescani, Sinaia, e Timisoara; Teatro Nazionale di Bacau - Romania). É stata invitata a suonare per la RAI in diretta europea per i 150 anni dell' Unità d'Italia, dal presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

Sempre in qualità di Camerista ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali (1° Premio assoluto Concorso Europeo "Città di Moncalieri" - duo Clarinetto/Pianoforte; 2° Premio Concorso Internazionale di Musica da Camera "Premio Acqui Musica" - duo Violoncello/Pianoforte; 3° Premio Concorso Internazionale "Città di Roma" - duo Pianoforte a 4 mani; 1° Premio Concorso Nazionale Pianistico "Città di Locorotondo" (Ba) - Duo 2 Pianoforti)...

Collabora da anni come pianista accompagnatore per le lezioni, saggi ed esami del Conservatorio di Musica Statale "S. Cecilia" di Roma, specialmente nella classe di Musica vocale da Camera con Tiziana Scandaletti. Adesso ricopre la nomina di Cultore della Materia nella classe di Musica Vocale da Camera con il M°Amelia Felle presso il Conservatorio di Musica Statale "S. Cecilia" di Roma. Ha suonato inoltre per le masterclass di Liederistica dei Maestri Barbara Pfeffer ( Università di Essen - Germania), Lars Thodberg Bertelsen e Thomas Tronhjem ( Royal Academy of Music di Aarhus - Danimarca ), Elizabeth Norberg Schulz ( Università di Oslo - Norvegia), Norman Shetler e Marcello Nardis. Ha registrato per la Radio Vaticana in duo con la Violoncellista Erica Piccotti; e sempre per la Radio Vaticana ha registrato con il Baritono David Greiner brani composti dai compositori appartenenti all'"Entartete Musik".

All'attività concertistica affianca quella didattica: è stata Titolare della cattedra di Pianoforte presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Borgoforte (MN), della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Dragona (RM) e della Scuola Media ad Indirizzo Musicale " Leonori"di Acilia (RM). Insegna Pianoforte per effetto del DM 8 / 2011 presso l' I.C. Leonori di Acilia nella sezione Primaria. Si dedica anche alla realizzazione di un repertorio didattico di musica d'insieme e orchestrale per gli alunni delle Scuola Medie ad Indirizzo Musicale, trascrivendo brani del repertorio classico e moderno, e ha scritto una serie di brani per i bambini delle scuole Elementari, per la pratica della musica d'insieme anche per i più piccoli. Inoltre propone progetti musicali inusuali per le buone pratiche musicali da seguire per la divulgazione della musica in ambito scolastico. Proprio per questo ha vinto il premio "Buone pratiche musicali per il discorso interculturale" indetto dall'Istituto per la Ricerca sull'Istruzione Gold Indire in collaborazione con lo IAS ( 2008), ed altri due dei suoi progetti sono stati finanziati dalla Regione Lazio (2008) e dal MIUR nell'ambito del concorso "Scuole Aperte"(2009), come buona pratica per l'integrazione degli alunni a rischio attraverso la musica.

Dal 2008 suona in duo con il Baritono David Greiner, con il quale diffonde anche brani dei compositori del XX° secolo, proibiti dal regime nazista; tra questi, la musica del compositore Robert Kahn, bisnonno del Baritono Greiner, ed allievo prediletto del compositore Johannes Brahms.

The Finnish lyric tenor Eero Lasorla started his musical education very young by singing in the school chorus in his hometown Salo. During that time he started also playing clarinet. After studying clarinet for several years he began his singing studies in Salon musiikkiopisto (musical institute of Salo) in the guidance of tenor Kalervo Helenius. He graduated with honors as well from Conservatory of Tampere like from the University of applied sciences of Tampere (TAMK) with singing as his principal subject in both institution. In these institutions his teachers were Petri Antikainen and Ulla Raiskio. Now Eero is finishing his master studies in Rome in the department of Lied -music in Conservatory “Santa Cecilia” with Professor Amelia Felle as his primary teacher.
Eero’s main interest lies in the Operatic as well as Lied -repertoire, but he is also known from his performances as soloist in concert, oratorio and musical in Finland.
His most notable roles have been Tony in West Side Story in 2011 (Tampere), Soldier in the musical play L'Histoire du soldat of Stravisky and Rameau in 2013 (Tampere) and Tom Rakewell’s role in the opera The Rake’s Progress of Igor Stravisky also in Tampere in the year of 2013. Eero has also been a chorist for a long time in different choruses from which Chorus Canto Aboensis in Turku, Tampere Opera chorus and Savonlinna Opera festival chorus are the most important ones. Eero has also done some minor roles in Savonlinna Opera festival in operas like The Magic Flute of Mozart, Kullervo of Aulis Sallinen and La Fenice of Kimmo Hakola.
In addition he has received lessons from great interpreters like Johan Botha, Alessando Liberatore, Christian Juslin, Björn Blomqvist, Rosa Polimenou, Marius Budoiu (Vlad), Jaakko Ryhänen, Esko Jurvelin and Pia Freund. He has also widened his perspective in chamber music with lessons from known pianist’s like Heikki Pellinen, Ilmo Ranta and Roberto Galletto. Furthermore Eero is studying operatic repertoire with professor Ida Iannuzzi and operatic director Cesare Scarton.

After she graduated in piano with full marks at the Conservatory of Music "S. Cecilia" in Rome, Marina Cesarale attends Masterclasses in Italy with Sergio Cafaro, Gino Gorini, and International Master Classes with Nora Doallo Mendez in Lugano, Nikita Magaloff in Geneva. She specializes herself in "Pianoforte Studies" with Boris Petroushanskij, in "Chamber Music Studies" with Piernarciso Masi, at the "Accademia Incontri con il Maestro" of Imola and in Lied performance with Charles Spencer and Norman Shetler in Wien. All of them have a great influence in her musical professional training. In 2010 she graduates in Biennio Specialistico (II Level of Vocal Chamber Music) at the Conservatory "S. Cecilia" in Rome with Luigi Petrozziello, with full marks and laude, and there she meets the German Baritone David Greiner, with whom she has a Lied Duo. She begins her concert career as Soloist, after which she mainly concentrates playing Chamber Music for some of the most important Italian concert Institutions (Discoteca di Stato in Rome, Fondazione " V. Bucchi",Società Musicale Europea Lirico Concertistica of Milan, Teatro "Carlo Felice" of Genoa, Teatro Comunale of Latina, Gubbio festival '97, Festival Internazionale di Musica of Repubblica di S. Marino, Teatro Rossetti of Vasto). She plays in National Theatres of Taegu and Ulsan –South Korea; Sophia University of Tokio; Italian Culture Institute in Tokio and Kawasaky – Japan; Lied Galerie of Hamburg – Germany; and for the Enescu Foundation in Tescani, Sinaia, and Timisoara; National Theatre of Bacau - Romania).

As Chamber Music pianist she wins numerous national and international competitions such as : First Prize at the European Musical Competition "Città di Moncalieri" performing with the Duo Clarinet and Pianoforte; Second Prize at the International Chamber Music Competition "Premio Acqui Musica" with the Duo Cello and Piano;  Third Prize at the International Musical Competition "Città di Roma" playing Pianoforte 4 hands; First Prize at National Piano Competition "Città di Locorotondo" performing with Duo 2 Pianos, and other first prizes in "Schubert Competition"- Tagliolo Monferrato (Italy).

As piano accompanist, she performs at students' lessons, concerts and examinations in the Conservatory of Music "S. Cecilia" in Rome, especially in Lied Classroom with Tiziana Scandaletti. Now she is Liederbegleitung in Lied Class with M° Amelia Felle in the Conservatory of Music "S. Cecilia" in Rome. She also plays, as piano accompanist, for Lied Masterclasses with Barbara Pfeffer ( Essen University - Germania), Lars Thodberg Bertelsen e Thomas Tronhjem ( Aarhus Royal Academy of Music - Danimarca ), Elizabeth Norberg Schulz ( Oslo University - Norvegia), Norman Shetler and Marcello Nardis.

She records for Radio Vaticana in Duo with the cellist Erica Piccotti, and with The German Baritone David Greiner, with whom she records "Entartete Musik" Lieder.

Moreover she lectures and teaches activities: as Head Master of Piano studies at the Secondary Music School of Borgoforte (Mantova), at the Secondary Music School of Dragona (Rome) and at the Secondary Music School "A. Leonori" of Acilia (Rome). She realises didactic ensemble and orchestra repertoire of music for pupils of Secondary Music Schools, transcribing classical and modern pieces; writes a series of original pieces for Elementary school children, for practicing music for ensemble, even for the youngest children. She brilliantly proposes original musical projects with the aim of spreading a correct music training in a scholastic milieu.For which in 2008 she wins the prize "Good practice of Music for the Intercultural Speech" given by the most important Italian Institute for the Education Research "Gold Indire" in co-operation with IAS – Public Institute for Research and Education. Two of her original music projects have been also financed by Lazio Region in 2008 and for the Contest "Scuole Aperte" by MIUR (Italian Institution for the Education, University and Research) in 2009.

Projects held to encourage border-line pupils integration through music.

She plays in Lied Duo with the baritone David Greiner; they play the music of the XXth century composers, forbidden by the nazi policy. Among them, the composer Robert Kahn is the great – grandfather of Mr. Greiner, and he was also the favourite pupil of the composer Johannes Brahms.